venerdì 29 agosto 2014

Parliamo di.. Ombretti in crema! #1 Kiko Colour Shock

Durante i gioiosi (maddeché?!?) anni della mia adolescenza, ricordo che l'accostamento di parole ombretto e crema mi evocava immagini terrificanti: palepebre incollate e appiccicate, mille righette in cui si condensavano quei bellissimi (ehm.. -_-') colori pastello tipo azzurrino chiaro che ci davano un'aria cosí terribilmente anni 90 giovane.. Vabbé ma ditelo, solo a me era stata regalata una tremenda palette della Pupa piena di terrificanti ombretti in crema?
Questa, e altre sono state le cause del mio non proprio felice rapporto con gli ombretti in crema, che ho riscoperto solo qualche anno fa, quando nella mia vita hanno fatto capolino i paint pot di Mac. 

Oggi vi parlo di un altro prodotto grazie al quale il mio amore per gli ombretti in crema é cresciuto e si é rafforzato: parliamo dei Kiko Colour Shock long lasting eyeshadow.


venerdì 22 agosto 2014

Parliamo di... Blush #1 NYX Rouge Cream Blush

Torna finalmente la rubrica "Parliamo di.." e stavolta ho deciso di raccontarvi di un prodotto che sto usando da un bel po' e mi sta piacendo moltissimo: i blush in crema della NYX, Rouge Cream Blush.



Non avevo mai utilizzato un blush in crema prima d'ora, ma durante una incursione da Sephora avevo provato il blush in crema di Chanel.. inutile dire che me ne ero innamorata! Tuttavia spendere tutti quei soldi per un solo blush mi sembrava una follia, specialmente considerato l'arsenale dei suddetti in mio possesso a casa, quindi con la tristezza negli occhi avevo declinato l'invito di quella meraviglia che continuava a guardarmi e a pregarmi di portarlo via con me.
Poco tempo dopo però, ecco un evento inaspettato: da Douglas, nella terra delle kartoffen, mi sono ritrovata davanti al meraviglioso stand di NYX, dove troneggiavano questi fantastici blush in crema. Mi sono detta che non poteva essere una coincidenza, e quindi queste meraviglie sono venute a casa con me.

giovedì 14 agosto 2014

Top 5 rossetti estate 2014

Ecco un tag che mi è piaciuto molto e che ho deciso di riproporre anche io: la top 5 dei rossetti della mia estate. Il posto da cui ho tratto ipirazione e il tag è questo: Consigli di Makeup.




Questi sono i rossetti che più sto amando in questa estate (anche se negli ultimi giorni sembra quasi autunno -_-' ).Ve li presento uno a uno: 

mercoledì 13 agosto 2014

Haul: Too Faced e Tarte

Quando il mio amico M. mi disse che sarebbe andato negli U.S. per le vacanze, io e la mia amica ci siamo guardate con gli occhi a forma di cuore: US = cosmetici americani = OMG non possiamo farlo tornare con la valigia piena di make = vabbé dai magari solo un paio di cose = il nostro amico è troppo buono e noi siamo due drogate. Il risultato... beh il risultato eccolo qui. 





martedì 12 agosto 2014

Novità in casa Urban Decay


Urban Decay è una casa cosmetica relativamente giovane, che negli ultimi anni ha rivoluzionato la concezione di palette nude, offrendoci anno dopo anno collezioni di fantastiche sfumature di marroncini-beige-champagne sempre più ricercate e  di ottima qualità, trasformando il semplice trucco nude in qualcosa di più. Dopo averci stupito con la Naked1, e sull'onda del successo aver tirato fuori tutta una linea di Naked Palette, che comprende Naked2, Naked3, Naked Basic e Naked Flushed, ecco la nuova arrivata in casa Urban Decay: Naked Basic 2.



Sei colori più freddi della sorellina maggiore, tutti nei toni taupe, Naked Basic 2 contiene i seguenti colori:
- Skimp, nude chiaro satin
- Stark, nude rosa matte
- Frisk, grigio caldo matte
- Cover, marrone con una punta di rosso matte
- Primal, marrone freddo matte
-Undone, marrone smoky matte

Tutti questi colori non sono presenti nelle cugine Naked1,2 e 3.
Vi lascio una foto con i colori della Naked Basic 2 e una foto della Naked Basic 1 per permettervi di notare le similitudini e differenze.











Come la sorella maggiore, Naked Basic 2 è piccola e comoda da mettere in borsa o nel beauty quando si viaggia, contiene 6 cialde da 1,3g, e il costo previsto dovrebbe essere lo stesso della sua precedente versione, sui 27,00€.

Francamente sono rimasta un pochino delusa: non mi sembra una grande novità, e possedendo tutte le altre palette Naked di ombretti non credo che l'acquisterò, almeno per il momento. Certo ci sono molti bei taupe, ma abbiamo davvero bisogno di tutte le scale del marrone per realizzare i nostri makeup nude? Immagino possa essere un buon acquisto per chi ancora non possiede le altre palette, o per una amante degli ombretti matte. Chissà, magari potrei farci un pensierino col prossimo 20% da Sephora, ma per il momento mi limiterò a swatcharla in negozio quando farà la sua comparsa negli stand Europei.

E voi cosa ne pensate? Fatemi felice con un commentino! :)

Un bacio,

Rey <3


sabato 9 agosto 2014

Sogno di un Haul di mezza estate

C'era una volta una brava ragazza. Le sue vacanze erano giá finite, e mentre tutto il mondo se ne andava in vacanza, lei doveva andare sempre a lavoro, in un paese che aveva deciso che l'estate fosse una utopia e che dovesse piovere ogni giorno, in modo da cancellare ogni singola traccia delle ormai lontane vacanze. Un bel giorno, questa povera ragazza decise di fare una passeggiata nelle vicine Francia e Germania e...
Ok, ok, mi avete beccata. Ho deciso di consolarmi con lo shopping, quindi eccomi qui che vi mostro i miei acquisti. *__*
Qualche tempo fa, spinta dall'amore per tutto ció che é bronzo, avevo preso il Maybelline Color Tatoo On and On Bronze e me ne ero innamorata: texture, colore, brillantezza, durata! Quasi paragonabili ai miei meravigliosi Paint Pot di Mac, quindi quando mi sono trovata davanti tutta la gamma non ho saputo resistere!



 

Mi sono innamorata di questi due splendidi colori: Pink Gold e Metallic Pomegranate. Il primo é un rosa delicato con micro glitterini oro, super luminoso, fantatsico con l'abbronzatura...stupendo! Il secondo é invece un color borgogna, un colore del quale mi sono innamorata recentemente, dopo aver preso Cramberries di Mac...amore a prima vista! Il colore é decisamente vibrante, sugli occhi é modulabile e risulta molto luminoso.


Accanto a questi due ombretti ho deciso di provare finalmente l'eyeliner in gel: ho preso il Fluidline di Mac in Blacktrack e il Gel Eyeliner Violet di Maybelline.

Potevo forse andare da Mac e non fare una sosta al corner rossetti? La mia chilometrica wishlist mi implorava, e io da donna debole quale sono non ho potuto fare a meno di ascoltare queste preghiere. Sono venuti a casa con me Crosswire, Perpetual Flame e All Fired Up.





Crosswire é un creemsheen di uno splendido color corallo, che avevo visto online swatchato e mi era sembrata cosí estivo.. dal vivo me ne sono innamorata! E' un colore meraviglioso, la texture é morbidissima, super confortevole, non dura come un retromatte ovviamnete, ma ha una discreta durata e ritoccarlo anche in giro é un piacere.
Perpetual Flame é invece un meraviglioso Pro Longwear Lipcreme che Mac definisce un corallo acceso. Sulle mie labbra questo rossetto sembra piú un color amaranto, molto simile a Sfilata di Neve Cosmetics..bellissimo!
Infine, All Fired Up é un favoloso retromatte fucsia tendente al magenta. Non ero sicura se prenderlo o no, ma dopo averlo provato i miei occhi erano diventati due giganti cuoricioni e non me la sentivo di abbandonarlo lí. (Sí, sono pazza. -_-')

Infine ho preso una crema mani e una crema riparatrice per le mie povere unghie, che i mille smalti e solventi hanno indebolito.

 
Dulcis in fundo, non potevo non mostrarvi i nuovi arrivi di casa Biofficina Toscana: avevo uno sconto per il mio compleanno, che ho sfruttato per l'acquisto di uno dei nuovi chiacchieratissimi sieri, in particolare io ho preso il Siero Purificatore, e la Lozione Ricci Morbidi, che non vedo l'ora di provare!

 

Mamma quante cose! Come mai quando siamo nei negozi sembrano sempre meno? XD Vi piacciono i miei acquisti? Aspetto suggerimenti e consigli nei commenti!
E voi, cosa avete comprato?

Rey <3

giovedì 7 agosto 2014

July Most Played

Luglio se n'é andato ormai, portandosi via le mie vacanze, il compleanno e anche un sacco di maltempo. E che ne é stato del makeup? Vediamo insieme quali sono stati i miei Most Played del mese, grazie a una iniziativa ideata da Chiara – Goldenvi0let, che ringrazio e saluto! (:-*)
A Luglio sono andata a fare un giro in una cittadina tedesca a una mezzora da qui, dove ho potuto fare acquisti che sono stati oculatamente e attentamente testati nei giorni seguenti, per dover di cronaca e scienza, beninteso. 




sabato 2 agosto 2014

Matita per sopracciglia: Manga Brow di Neve Cosmetics.

Oggi ho deciso di parlare di un acquisto fatto un paio di mesi fa e che mi ha soddisfatto molto: vi parlo delle matite per sopracciglia Manga Brow di Neve Cosmetics.


Ho sempre avuto problemi a trovare una buona matita per sopracciglia, per vari motivi: alcune scrivevano troppo poco, altre non mi duravano per niente, altre ancora avevano una gamma di colori troppo poco ampia, o viravano troppo verso il rosso. Recentemente avevo acquistato una delle matite automatiche di MAC, ma credo di aver fatto troppo affidamento sulla commessa e aver finito per comprare un colore sbagliato (tanto per cambiare!).
Insomma, pessimo rapporto con queste matite. Finché, cogliendo l'occasione di un ordine da Neve Cosmetics, ho deciso di provare una delle tanto chiacchierate matite da poco sul mercato e devo ammettere che non me ne sono affatto pentita.
Ho acquistato inizialmente la rosa Ash Blonde & Cold Brown, poi avendo cambiato colore di capelli ho comprato anche la azzurra Warm Blonde & Soft Brown, poichè sono passata a un colore più caldo. La terza, l'arancio è invece la Rich Brown and Black Brown, decisamente troppo scura per me.

Le matite hanno quindi una doppia punta, una più chiara, consigliata per definire la forma, e una più scura, con cui definire i dettagli e riempire i buchetti. Sono abbastanza morbide, scrivono molto bene e l'effetto sul viso è più scuro rispetto allo swatch che si riesce a ottenere sulla mano. La pigmentazione è molto buona e il colore è perfetto: un tono freddo, che non vira affatto all'arancio e dona un effetto super naturale. Anche se molto morbide, su di me hanno una ottima durata e anche dopo una sessione di palestra non mi hanno deluso: ovviamente non erano perfette, ma non mi sono ritrovata le sopracciglia vuote! 
Unico neo che sono riuscita a trovare: la morbidezza della mina comporta che si debba temperare spesso. 
Queste matite sono in vendita sul sito di Neve Cosmetics e presso tutti i rivenditori che trattano questo marchio al prezzo di 8,80€, e trovo che ci sia un buon rapporto qualità/prezzo.
Vi lascio agli swatch delle due matite in mio possesso.

A sinistra la matita azzurra Warm Blonde & Soft Brown, a destra la rosa Ash Blonde & Cold Brown

Un bacio, 

Rey <3

venerdì 1 agosto 2014

Prodotti finiti - Empties #1

Eccomi iniziare una saga molto popolare sul web, ovvero quella dei preferiti del mese. Recentemente ho iniziato un programma smaltimento, un po' difficile per via della mia passione per il provare sempre nuovi prodotti e voler sempre comprare di tutto, ma necessaria per almeno due motivi: risparmiare qualche soldino e sfruttare tutti i prodotti che ho prima di farli scadere. Quindi, cominciamo! 


Mascara They're Real, Benefit:
Devo proprio spiegarvi perché lo amo? Immagino di no, poiché se lo conoscete sono certa che lo amiate anche voi, mentre se non lo conoscete...beh, che state aspettando per provarlo? Vaneggiamenti a parte, è ormai il 2 che finisco, dallo scorso settembre è diventato IL mascara per me. Ha tutto ciò che potrei volere da un mascara: volume, allungamento, durata estrema, un bel nero intenso, applicatore perfetto..insomma è il mascara che preferisco in assoluto. Certo la spesa non è indifferente, ma se siete curiose e non volete spendere tutti quei soldi alla cieca, ormai da Sephora trovate anche le minitaglie. 
Lo ricomprerò? 
Devo forse dirvi che nel mio beauty ne avevo già uno nuovo pronto all'uso acquistato grazie a uno sconto del 20%? :D



Evian facial spray:
Qui dove abito io l'Evian è un' acqua in bottiglia tra le più vendute al supermercato, quindi quando al reparto cosmetici ho trovato questo prodotto sul mio viso si è dipinto un enorme punto interrogativo. Poi però ho deciso di provarla, così, per doveri di cronaca. Altri non è che una acqua di sorgente che viene nebulizzata per essere usata un po' come si vuole. Io l'ho portata con me in viaggio e devo ammettere che si è rivelata molto utile al mare, quando faceva caldissimo e non soffiava neppure un po' di vento, per rinfrescarmi e dare un po' di sollievo alla pelle. Mi piace tanto anche per bagnare i pennelli e applicare gli ombretti in polvere della mia amata Neve. Insomma, per me è un sì.
Lo ricomprerò?
Già fatto xD.


Bioderma Acqua Micellare Hydrabio H2O:
Questa acqua micellare è sorella della famosa versione rosa, ma dovrebbe essere più idratante per la pelle. Nulla da dire sulla sua funzione principale: strucca benissimo, perfino il mio amato e instruccabile They're Real, rimuove tutti i residui di trucco e non mi dà particolari problemi alla pelle. In generale mi è piaciuta, anche se l'ho usata principalmente quando dovevo struccarmi di fretta o dovevo fare qualche correzione col cotton fioc,  o non avevo voglia di usare l'olio di cocco avendo un trucco più leggero.
Lo ricomprerò?
No, ho comprato la versione classica, che non mi sembra secchi la pelle in confronto a questa versione Hydrabio, e costa molto meno. (Almeno nel mio supermercato di fiducia!)


Deodorante Helan Melograno del Bosforo roll on:
Recentemente ho deciso di eliminare i deodoranti antitraspiranti e provare qualche alternativa meno aggressiva per la pelle, considerato che le ascelle sono un punto molto delicato, che il deodorante è qualcosa che uso ogni giorno e che il mio corpo assorbe. Devo ammettere che i primi giorni sono stati un po' difficile, poiché il corpo deve abituarsi alla nuova tipologia di prodotto, che essendo molto più leggero sembra non essere sufficiente. In realtà dopo una decina di giorni me ne sono innamorata: chiaramente non ha una durata infinita, ma molto buona e sufficiente per le mie esigenze, ha un odore leggero ma stupendo e non macchia gli abiti.
Lo ricomprerò?
Ne ho un altro della Helan da provare, ma non mi dispiacerebbe ricomprarlo!



Bionova Balsamo corpo all'olio di argan e albicocca:
Vi prego, qualcuno mi dica dove sta l'albicocca in questo prodotto. Ok l'INCI mi dicono sia ottimo, ok ha un buon potere idratante anche su delle gambe incredibilmente secche come le mie, ma l'odore? Dove stanno l'albicocca e l'olio di argan? A me l'odore non piace affatto, mi ricorda la colla in barattolo che usavo da piccola a scuola! Finirlo è stata una faticaccia, davvero.
Lo ricomprerò?
No no, per carità!


Eccoci alla fine di questo post chilometrico.. spero di non avervi annoiato troppo! Che ve ne pare? E voi che prodotti avete finito a Luglio? Un bacio e grazie per la lettura!

Rey <3

Parliamo di... Eyeliner

Eccomi di nuovo qui!  Oggi ho deciso di parlare un po' di eyeliner, e lo spunto lo devo a una mia splendida amica che mi ha chiesto un consiglio, ispirandomi questo post. L'eyeliner é sempre stato un po' il mio cruccio: mi é sempre piaciuto moltissimo l'effetto di definizione che dá all'occhio, nonché la profonditá che conferisce allo sguardo, conferendo un tocco sexy a qualsiasi trucco. Peccato che tra applicatori impossibili, eyeliner acquosi o per niente a prova di lacrime finivo sempre per fare dei gran pasticci, e per molto tempo ho mollato il caro eyeliner per approdare su lidi piú felici e godere delle gioie della matita nera (waterproof, s'intente! :D) . 

Peró, ecco il peró. C'era sempre  qualcosa che mi mancava. Ed eccolo, finalmente arrivare tra noi, portando gioia e righe di eyeliner perfette, col minimo sforzo: parlo di lui, si, avete capito bene... l'applicatore corto in feltro! Non preoccupatevi, non sto impazzendo. XD Ma devo ammettere che questo nuovo tipo di applicatore ha reso le cose decisamente piú facili per me. Aggiungeteci poi che ho deciso di provare il nuovo applicatore concedendomi l'acquisto di un prodotto abbastanza costoso, ma per un rinato amore volevo qualcosa che mi desse dei risultati fantastici, e cosí é andata! Sto parlando del Makeup Forever Aqua Liner.

E' un eyeliner liquido, estremamente facile da stendere, specialmente grazie al fantastico e pratico applicatore, che io personalmente amo. Ho avuto bisogno di qualche tentativo prima di abituarmi, ma poi é stato amore! Riesco a fare dei tratti precisi, a ricreari degli splendidi look senza esser giotto e come potete immaginare, la cosa mi sende molto felice. 
Una volta steso potete star sicure che non si muoverá piú dalla vostra palpebra. Pochi giorni fa l'ho persino testato in palestra, poiché non avevo il tempo per struccarmi, e dopo una sudata di un'ora io ero in pezzi, mentre lui non si era mosso di un centimetro. Inoltre é waterproof, il che permette di tracciare tranquillamente delle codine spesse senza il rischio che le lacrime vadano a cancellarle o a creare dei buchetti, ed é adatto agli occhi sensibili, e vi assicuro che nonostante i miei occhi si arrossino e brucino conqualsiasi cosa, questo eyeline non mi da il benché minimo problema.

Ma insomma, si é capito che mi piace davvero tanto? :D


Oltre a questo splendidonero opaco, nella gamma sono presenti 15 colori, con differenti finish: alcuni opachi, altri perlati e altri con effetto diamante (una specie di glitter ma molto piú omogeneo e senza particelle). Di questa ultima tipologia io posseggio il verde e il viola, e li adoro! (Proprio oggi indosso il verde XD). Tutto ció che ho detto a proposito del nero vale anche per questi due: colori pieni, scorrevoli, asciugatura rapida, applicatore splendido e durata infinita.

A questo punto so che vi starete chiedendo: si ma dov'é la fregatura? Ok, ok, lo ammetto, ci sono un paio di lati negativi. Innanzitutto, il rovescio della medaglia di una durata incredibile é la difficoltá per struccarli. Se come me usate degli olii per struccarvi, (come ad esempio lo stra consigliatissimo olio di cocco) o l'acqua micellare, allora non avrete grandi problemi. altrimenti preparatevi ad andare in giro con l'eyeliner per qualche giorno. O compratevi l'olio di cocco al piú presto.
In secondo luogo, ho notato che quelli colorati, almeno il verde nel mio caso, macchiano un po' la palpebra, se non vengono messi sopra a un primer o un'ombretto, cosa che vi consiglio sempre di fare. In ogni caso questo non dipende dal prodotto in se, ma dai pigmenti colorati. Col nero infatti non ho riscontrato nessun problema, cosí come col viola.

Infine, il prezzo: é un prodotto fantastico, ma ha un prezzo abbastanza alto. Tra l'altro sono rimasta scioccata nel vedere come il prezzo in italia (fonte sephora.it) é 4,5€ in piú che alla sephora francese, assurdo. In Italia viene venduto a un prezzo di 24,5€, mentre io qui lo prendo a 20,0€, e quando ho il 20% da sephora me lo porto a casa per soli 16,00€ (leggi due settimane fa!).
Vi lascio qualche swatch per vedere bene i colori...omg li voglio tutti!


Allora ragazze, che ve ne pare? Avete mai provato questo prodotto?
Se vi va di commentare saró felice di leggere le vostre opinioni. Un bacio,

Rey <3